Montalbano


Montalbano

Montalbano è da sempre il paese "dalla terra pendente", forse perché le case dell'antico Borgo si arrampicano quasi in verticale lungo la parete Sud del Monte della Riva.

Il paese ha conservato intatto il fascino dell'antico fortilizio, con il saliscendi di vicoli, la Chiesa settecentesca di Santa Maria Assunta e l'attigua canonica, su cui si erge il campanile del '600. Di notevole interesse sono l`insediamento di San Michele, l'Oratorio di S. Filippo Neri e l`Oratorio della Beata Vergine del Rosario di Via Piana.

Tutt’intorno, il panorama è stupendo. A Nord folti boschi risalgono la Riva. A sud, invece, lo sguardo spazia oltre la valle del Rio Missano e arriva fino al crinale dell'Appennino Tosco-Emiliano, dominato da Corno alle Scale e Monte Cimone.

 Alla sommità del borgo si trova la Chiesa della Beata Vergine Assunta che assunse l’assetto odierno alla metà del '700 

 La chiesa ospita un settecentesco organo Traeri-Pianacci, costruito per la cappella privata di una residenza gentilizia delle vicinanze, Villa Cavola, e donato dagli attuali proprietari al Comune di Zocca .


L’attuale campanile è stato ricavato da una torre del Castello. Di notevole interesse è la sua grossa campana, datata 1482 e decorata a bassorilievo con scene della crocifissione e di San Giorgio che uccide il drago. Poco oltre la chiesa, un portale seicentesco in tufo dava accesso al cortile dell'antica osteria. Anche la canonica subì varie trasformazioni d'uso e fu adibita ad abitazione rurale, stalla e fienile.

Nel registro dei battezzati, conservato nell'archivio parrocchiale, al 15 gennaio 1730 è riportato l'atto di nascita di Mauro Tesi, il Maurino, famoso incisore, architetto, quadraturista e pittore, artista di spicco del '700 emiliano.

Nel periodo natalizio Montalbano diventa il suggestivo contesto di "Segui la Stella nel Borgo dei Presepi": una fantasiosa esposizione di oltre 70 presepi collocati negli angoli più graziosi e caratteristici del borgo. L'esposizione resta visibile tutti i giorni.
Nei pomeriggi festivi, in questa atmosfera natalizia, vengono offerti vin brulè e dolci ed è possibile visitare il Mercatino di Natale. 


Merita sicuramente una visita anche l'Oratorio di Via Piana a Montalbano, recentemente restaurato e riportato all'antico splendore